Oratorio del Gonfalone a Roma: Visite Guidate all’oratorio del Gonfalone

Oratorio del Gonfalone a Roma
Oratorio del Gonfalone a Roma

Oratorio del Gonfalone a Roma: Visite Guidate all’oratorio del Gonfalone

L’oratorio del Gonfalone a Roma si trova a Via Giulia, ed è anche noto per essere la Chiesa di Santa Maria Annunziata del Gonfalone. Ed è oggi noto sia per essere la sede del Coro Polifonico romano e sia per essere uno scrigno di pittura manierista di rarissima bellezza.

L’edificio risale al XVI secolo e venne costruito sopra le antiche rovine di una chiesa dedicata a Santa Lucia Veccia, la quale già apparteneva all’Arciconfraternita del Gonfalone. Il  termine “gonfalone” intende, un antica bandiera o stendardo. In riferimento alla cattività avignonese;  la Confraternita durante le sue processioni religiose utilizzava la bandiera del Papa, per rammentare che Roma era il centro della sovranità cristiana.

Solo dopo il sacco di Roma del 1527, l’oratorio comincia ad essere rimaneggiato e riabbellito in particolar modo tra il 1550/ 1600. Grazie al prezioso contributo di Domenico Castelli che si occupò della facciata della Chiesa.  L’architetto era già noto a Roma perché aveva lavorato per l’altare della Chiesa di San Cosma e Damiano al foro Romano, come anche il battistero di San Giovanni in Laterano, San Girolamo alla Carità, chiesa di Sant’Isidoro, Santuario di Cibona ad Allumiere, fontana di San Giacomo a Tuscania e il Palazzo del Municipio di Monterotondo. 

Oratorio del Gonfalone Affreschi

L’oratorio, nel mondo dell’arte e della cultura è un vero e proprio scrigno di rara bellezza. Visto che rappresenta uno degli edifici più importanti a Roma di Manierismo Romano. Non a caso quando parliamo di Manierismo Romano, gli edifici Romani più noti sono l’oratorio del Gonfalone, la Loggia di Paolo III Farnese a Castel Sant’AngeloVilla d’Este a Tivoli, Palazzo Farnese a Caprarola e molti altri.

Gli artisti manieristi  che hanno lavorato presso il Gonfalone furono gli artisti del manierismo più noti in quell’epoca  furono: Livio Agresti, che dipinse l’Entrata di Cristo a Gerusalemme, l’ultima cena e il viaggio al Calvario. Poi vi era Cesare Nebbia, l’Orazione nell’orto, la Coronazione di spine e l’Ecce Homo. Raffaello da Reggio, la Cattura di Gesù. Federico Zuccari, la Flagellazione. Daniele da Volterra, la crocifissione e la Deposizione della croce. Marco da Siena, la Risurrezione. Matteo da Lecce il David.

L’oratorio essendo sede del Coro Polifonico romano, non è sempre aperta alle visite ed occorre prenotare un permesso speciale per l’accesso e la visita. E per tanto è un luogo dove occorre pianificare la visita per tempo ed attendere conferma della disponibilità.

Perché è cosi’ importante nella storia dell’arte l’oratorio del Gonfalone?

La ragione della sua importanza è dovuta al prestigio degli artisti che vi hanno lavorato nella fine del Cinquecento, i quali sono stati capaci di creare una nuova Cappella Sistina, suddivisa in dodici pannelli che raccontano la passione di Cristo.

Questi stessi artisti a Roma erano molto noti per aver lavorato in altri importanti monumenti. Come ad esempio:

  • Livio Agresti, noto come Livio Agresti da Forli nasce il 1508 e muore nel 1579 ed era noto a Roma per aver lavorato presso Santa Maria della Consolazione, Madonna con il Bambino. Santa Caterina dei Funari, Martirio di Santa Caterina. Santo Spirito in Sassia l’Assunzione. Musei Vaticani, sala regia. Villa d’Este,  interni.
  • Cesare Nebbia,  Cesare Nebbia da Orvieto, nasce il 1536 e muore il 1614. Chiesa Nuova, Adorazione dei Magi, Museo Storico del Vaticano, Basilica di San Giovanni in Laterano, Madonna dei Monti San Giuseppe, Oratorio del Crocifisso Eraclio porta la Croce a Gerusalemme, Santa Susanna, Santa Susanna in Gloria. San Silvestro al Quirinale. Trinità dei Monti, la Crocifissione. Santa Maria sopra Minerva. Basilica di Santa Maria Maggiore, cappella del Santissimo Sacramento. Santo Spirito in Sassia, Incoronazione di Maria. Basilica di San Pietro in Vaticano, disegno dei Mosaici dei quattro evangelisti. Galleria delle carte geografiche in Vaticano, la volta. Palazzo Peretti, Palazzo Papale di Viterbo, Vocazione di San Matteo. Museo Civico di Viterbo, Adorazione dei Magi. Santissima Trinità di Viterbo la deposizione.
  • Raffaellino da Reggio: nasce in Emilia nel 1550 e muore giovane nel 1578, i suoi lavori li possiamo ritrovare oltre al Oratorio del Gonfalone a Roma. S. Silvestro al Quirinale, la strage degli innocenti. Santa Caterina dei Funari, Ss. Quattro Santi Coronati, cappella ed affreschi. Galleria Borghese, Tobiolo e l’angelo. Villa Lante a Bagnaia, affreschi. Palazzo Farnese a Caprarola, Sala del Mappamondo. 
  • Federico Zuccari; nasce a Pesaro,il 1540 e muore il 1609. Pinacoteca del Campidoglio, autoritratto. Chiesa del Gesù, 3° cappella. San Lorenzo in Damaso, Incoronazione di Maria. Santa Prassede, Gesù sotto la croce. Sagrestia di San Pietro in Vaticano, Gloria dei Santi. Palazzo Zuccari a Via Gregoriana. Cappella Paolina del Palazzo Apostolico, scene dei Santi Pietro e Paolo. Basilica di Santa Sabina, Cappella di San Giacinto. Basilica di Santa Pudenziana, mosaici della Cappella Caetani. San Marcello al Corso, Conversione di San Paolo. Santa Maria Egiziaca, Santa Maria Egiziaca. Oratorio del Gonfalone a Roma. Santa Maria dell’Orto, Storia della Vergine e Gesù cade sotto la croce. Trinità di Monti, Cappella Massimo. Santa Caterina dei Funari, Cappella Cesi. Galleria Borghese, Cristo morto.  Castello di Bracciano, Camera papalina. Campagnano Romano, chiesa di San Giovanni Presentazione al Tempio e nascita di Maria. Palazzo Farnese Caprarola, Salone regio. Rignano Flaminio, San Vincenzo e Attanasio Crocifisso e stucchi. Civita Castellana Rocca pentagonale corte d’Onore. Cantalupo in Sabina, Palazzo Baronale. Arsoli Castello Massimo, salone. Forte di Paliano, Trionfo di Marcantonio Colonna.
  • Matteo da Lecce: Oratorio del Gonfalone a Roma, Cappella Sistina, San Michele protegge il corpo di Mosè.
  • Marco da Siena: detto Marco Pino, nasce il 1517 e muore il 1579. Sala Regia in Vaticano.

Visite Guidate ai Musei di Roma

About wp_3581807 318 Articles
Roma Guide Turistiche di Roma. Visite guidate a Roma, Visite Guidate a Tivoli, Visite Guidate a Ostia Antica. Tour personalizzati di Roma. Guida turistica abilitata di Roma.