Tour di Villa d’Este a Tivoli, capolavoro del Rinascimento

villa d'este tivoli

Villa d’Este è uno dei luoghi di maggiore interesse nei dintorni di Roma. Situata a Tivoli, quella che ai tempi dei Romani era nota con il nome di Tibur e realtà particolarmente ricca di bellezze architettoniche, artistiche, culturali, paesaggistiche, Villa d’Este di Tivoli è un capolavoro del Rinascimento, fedele testimonianza di quello stile imitato in tutta Europa da lì in avanti che prese il nome di Giardini all’Italiana.
Le nostre visite guidate a Villa d’Este sono un’immersione in questa realtà magnificente, un capolavoro di arte e natura nominato patrimonio dell’Unesco nel 2001 nonchè sito in grado di attrarre ogni anno decine di migliaia di turisti. I tour della villa che proponiamo sono strutturati nel modo seguente:

È possibile personalizzare il tour di Villa d’Este e Tivoli prevedendo anche altre visite.
Durata: i tour di Villa d’Este hanno una durata di 2, 3 o 4 ore a seconda delle richieste.
Guida: Guida Turistica Professionista abilitata.
Modalità: Ingresso riservato con biglietto saltando la fila.

Tour di Villa d’ Este Tivoli

I tour di Villa d’Este a Tivoli partono inevitabilmente dalla storia della villa che affonda le radici nel Rinascimento: l’intera opera nacque per volontà del Cardinale Ippolito II d’Este, il figlio di Lucrezia Borgia e di Alfonso I d’Este duca di Ferrara, il quale venne nominato Governatore di Tivoli a partire da 1550.
Per trasferirsi a vivere in quel contesto ed avere il controllo diretto di tutto quanto accadeva in quel territorio, pensò di regalarsi una dimora magnifica, che potesse ricalcare a livello evocativo quello che era stato rappresentato da Villa Adriana, sede dell’Imperatore Adriano ai tempi della Roma Antica.
Per dar vita a questo sogno chiamò a lavorare l’architetto Pirro Ligorio; la zona scelta fu quella dove un tempo sorgeva la cosiddetta Valle gaudente. Villa d’Este di Tivoli fu inaugurata nel 1572.

Cosa visitare a Villa d’Este

Una visita guidata di Villa d’Este oggi comprende il meraviglioso giardino con le fontane; ed il Palazzo del Cardinale d’Este. Il giardino di Villa d’Este è un esempio di stile all’italiana che in epoca rinascimentale divenne un modello cui aspirarsi in tutte le coorti d’Europa. Uno stile dettato dalla riscoperta della bellezza classica.
Nel giardino di Villa d’Este a Tivoli sono presenti fontane, statue, pergolati che contribuiscono a renderlo unico. In particolare la concentrazione di fontane è uno dei tratti distintivi della villa. Dalla Fontana di Venere a quella del Bicchierone, opera di Gian Lorenzo Bernini. E poi la Fontana dell’Ovato e l’Organo Idraulico, un macchinario che emetteva un suono grazie ad un sistema idraulico piuttosto complesso.
Ci sono poi gli interni della villa, il Palazzo del Cardinale d’Este che il cardinale fece decorare dai più grandi artisti che erano presenti in quegli anni a Roma. Da visitare la sala delle storie di Salomone, la Sala delle Arti e Mestieri, la Sala di Noè, il Cortile porticato, la Sala d’angolo, la Camera da letto del Cardinale Ippolito d’Este.