Visita Guidata astrologica a Villa Farnesina

Roma Magica e Astrologica
Roma Magica e Astrologica

Visita guidata a Villa Farnesina

Visita Guidata astrologica a Villa Farnesina

La villa si trova sul lungo Tevere; costruita sopra una antica residenza romana ed è una delle ville più prestigiose del rinascimento romano. Visto che al suo interno vi ha lavorato  il noto pittore Raffaello. Viene progettata da Baldassarre Peruzzi noto artista del Cinquecento e fu il classico prototipo di Villa Suburbana romana. “Rammentando che fino all’unificazione d’Italia Roma aveva circa 100 ville suburbane entro le mura aureliane e circa 300 al di fuori. Ora ne restano veramente poche in confronto”.

Villa Farnesina è nota nel mondo intero sia per la sua architettura esterna la quale è un architettura tipicamente rinascimentale del Cinquecento romano. Come anche  per i prestigiosi affreschi;  i quali furono eseguiti dal Peruzzi, Sebastiano del Piombo, Raffaello, Giulio Romano e il Sodoma. 

Roma Magica e Astrologica
Roma Magica e Astrologica

Villa Farnesina Roma: Storia

La struttura architettonica della villa fu costruita tra il 1506-1512 dal giovane Peruzzi su richiesta del noto banchiere Agostino Chigi, noto per essere un grande mecenate e un personaggio di spicco del Cinquecento romano. Agostino Chigi godeva della protezione di Giulio II, il quale gli permise di divenire un ricco imprenditore grazie alla vendita di allume della Tolfa. La famiglia Chigi porto avanti la villa suburbana della Farnesina fino al 1520, i quali completarono per gran parti i lavori.

Agostino Chigi muore  verso il 1520 e la villa fu venduta e svuotata di tutti i suoi arredi e di tutte le sue opere d’arti; passando cosi’ nel 1580 alla famiglia Farnese. Fu poi il Cardinale Alessandro Farnese a dare il nome alla villa il quale ancora oggi si chiama con il suo nome. L’obiettivo del cardinale era quello di collegare un passetto tra Palazzo Farnese e Villa  Farnesina che purtroppo non fu mai realizzato, la villa comunque rimase  fino al Settecento alla famiglia Farnese.

Per poi diventare proprietà dei Borboni di Napoli grazie al fatto che i Fernesi si imparentarono con i Borboni e trasferirono oltre alle proprietà anche molti beni scultori oggi conservati presso il Museo Archeologico di Napoli.

La villa rimase ai Borboni fino all’Unificazione dell’Italia che con la riedificazione del Lungotevere eseguita dal Canevari la Villa passò obbligatoriamente allo Stato Italiano, che comporto la distruzione dei giardini della villa e della loggia sul fiume forse disegnata da Raffaello.

Come si svolgono le Visite Guidate a Villa Farnesina

Le visite guidate su richiesta si svolgono ogni giorno in base alle disponibilità della villa, vi sono giorno che alcune sale potrebbero essere chiuse per particolari eventi. Il costo a persona è di 13.00 euro ed i biglietti si possono direttamente comprare sul sito della biglietteria online. Invece per quanto riguarda la visita guidata di Villa Farnesina occorre prendere contatto con le Guide turistiche abilitate di Roma. La durata media della visita è di due ore e su richiesta si può estendere anche con una passeggiata a Trastevere o altri rioni di Roma.

Roma Magica e Astrologica
Roma Magica e Astrologica

Il percorso di visita si svolge dopo aver passato la biglietteria si accede nella grande loggia di Amore e Psiche per poi passare alla stanza del Fregio e la loggia di Galatea dove si possono ammirare gli affreschi di Raffaello, Sebastiano del Piombo e Baldassarre Peruzzi. Si prosegue e si salendo al primo piano dell’edificio dove vi è la nota Sala delle Prospettive, con affaccio a sud.  La quale è stata completamente affrescata dal Peruzzi assieme ai suoi collaboratori. Lasciando la sala delle prospettive si arriva sul fondo ad una stanza attigua. La stanza da letto di Agostino Chigi, dove possiamo ammirare l’affresco di Alessandro Magno e Roxane eseguito quasi interamente dal Sodoma ed il suo oroscopo.

Visita guidata  astrologica e tematica  della Farnesina

La visita guidata può anche essere svolta in chiave astrologica, da un esperto di astrologia con cui si può ammirare il noto Oroscopo di Agostino Chigi dipinto da Baldassarre Peruzzi.

Roma Magica e Astrologica
Roma Magica e Astrologica

Come sappiamo la relazione che vi era tra Agostino Chigi e l’astrologia come altrettanto la cosmologia era molto stretta. Ecco il perché volle rappresentare il suo tema astrale. Sul  soffitto della Loggia affrescata dal Peruzzi, possiamo notare che gli spazi sono stati divisi in 26 compartimenti o riquadri distribuiti in tre zone e suddividi da elementi architettonici.Il soffitto si sviluppa tra ottagoni quadrati e triangolazioni in particolar modo le zone esagonali vi sono rappresentate per ordine planetario in base al pianeta più vicino al Sole. Abbiamo, Mercurio, Venere, Marte, Saturno, e poi chiaramente il Sole il quale è rappresentato da Apollo e la Luna rappresentata dalla dea Diana.  Di seguito vi sono in ordine zodiacale il segno dell’ariete dove appare Eridano, seguito da i Gemelli l’auriga, il segno del cancro da Argo, e via discorrendo.

Vi è da notare che l’oroscopo segue un ordine rettangolare come gli antichi oroscopi all’epoca di Galileo Galilei. In quell’epoca  gli oroscopi erano “quadrati” suddivisi in triangoli. Perché si basavano sui quattro elementi. Solo dopo abbiamo cominciato a vedere oroscopi e temi natali rotondi divisi in 12 sezioni.

L’affresco segue un po e un po; visto che i segni sono messi in posizioni corrette. Come potete notare il segno del leone sulla destra  rappresenta la quinta casa astrologica ed è governato dal Sole ed in opposizione abbiamo l’aquario governato ora da Urano.

Possiamo inoltre notare anche gli accostamenti mitologici come ad esempio Giove che ama Leda. Da cui poi nasceranno i Dioscuri; ossia il segno dei Gemelli segno d’aria che è governato da Mercurio.

Descrizione del oroscopo di Agostino Chigi

Nelle lunette intorno al dipinto, abbiamo anche le costellazioni extra zodiacali. Creando una vera e propria allegoria astrologica che rammenta il giorno di nascita di Agostino Chigi. Il quale era nato   il 29 Novembre del 1466 a Siena, ed era del segno sagittario e probabilmente ascendente  acquario con Luna in vergine.

Nel suo tema natale notiamo un interessante presenza di Giove nel segno del toro e che chiaramente conferma la relazione con le banche e con il denaro. Non a caso la borsa di New York è rappresentata dal toro.

Il segno del Toro in sua opposizione vi è il segno dello scorpione, vi è Mercurio, il quale rappresenta una certa spregiudicatezza in questo segno in particolar modo verso il denaro altrui.

Tecnicamente il segno dello scorpione è legato alle banche e al denaro nascosto come anche al denaro utilizzato che proviene da altre persone, come ad esempio il signoreggio bancario.

Nel segno della bilancia in seconda vi è Marte al 29°, come a rappresentare la sua grande dote nel bilanciare e organizzare il giusto bilanciamento dei suoi interessi in relazione agli attivi ed ai passivi.

Non a caso anche nella Giustizia vi è la bilancia, dove però la presenza di Marte nel segno della bilancia di Agostino Chigi è in caduta; e pertanto è un Marte che può contrastare i valori della bilancia. Visto che il segno della bilancia in settima casa  è governata da Venere.

Essendo il segno della bilancia in seconda casa,  nella casa del toro, permette di ad Agostini Chigi di avere una precisione molto determinata nella gestione delle finanze, a costo anche di minacciare le persone. Essendo Marte in opposizione al segno dello scorpione si  avverte una forte spregiudicatezza nella sua attività bancaria ed economica. Di fatti si dice che fu lo stesso Agostino Chigi a finanziarie Cesare Borgia in varie guerre.

Anche la sua Venere in acquario, gli permette di avere un modo alternativo di vita, fino al punto di essere un trasgressivo dopo la perdita della moglie visse con diverse donne. Per poi risposarsi con Francesca Andreazza ed avere 5 figli.

Come arrivare Villa Farnesina Roma

Arrivare a Villa Farnesina è abbastanza semplice basta lasciare l’auto a lungotevere all’altezza di Piazza Trilussa e poi seguire per via della Longara a piedi. NB se prendete un taxi specificate bene dove volete andare perché a Roma vi sono altre strutture come ad esempio la Farnesina Ministero degli Esteri, Palazzo Farnese ove vi è l’Ambasciata di Francia e poi vi è la Piccola Farnesina o Farnesina ai Baullari  vicino Campo dei Fiori.  Comunque dal centro storico passando da Campo dei Fiori ci si arriva in 10 minuti con molta facilità.

 

 

 

 

About wp_3581807 275 Articles
Roma Guide Turistiche di Roma. Visite guidate a Roma, Visite Guidate a Tivoli, Visite Guidate a Ostia Antica. Tour personalizzati di Roma. Guida turistica abilitata di Roma.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*