Tour di San Pietro e Trastevere: Passeggiate Romane

La Farnesina

Tour di San Pietro e Trastevere

Tour di San Pietro e Trastevere: Passeggiate Romane

Tra le varie opzioni di tour che si possono svolgere a Roma vi è anche il tour di San Pietro e Trastevere, il quale è un tour della durata di circa tre ore ed è indicato molto per le famiglie e per le persone che desiderano visitare Trastevere e fermarsi a pranzo approfittando di una bella carbonara.

Il tour comincia con la vista la Basilica di San Pietro, l’incontro con la vostra guida può avvenire direttamente alla Basilica di San Pietro. Una volta incontrata la vostra guida si fa un po di fila per accedere in basilica, una volta entrati in basilica la guida vi farà l’introduzione con la storia di San Pietro e la storia della Basilica. Dopo l’introduzione ci si comincia a spostare per vedere le cose migliori della basilica come ad esempio, la Pietà di Michelangelo.

“La Pietà fu tra le primo opere eseguite dall’artista alla giovane età di 25 anni. E tutti gli domandavano chi avesse fatto la scultura, visto la sua straordinaria bellezza e perfezione. Allora l’artista irritatosi di tale evento inscriverà sul petto della vergine il proprio nome a confermare che l’artista fosse veramente Michelangelo.”

Lasciata la Pietà ci si soffermerà presso la tomba di Giovanni Paolo II, il quale fu beatificato e poi santificato. Su richiesta alla guida ci si può anche fermare per dire una preghiera. Arrivando al centro della basilica di San Pietro si potranno vedere le dimensioni delle altre chiese cattoliche nel mondo e fare una comparazione per poter comprendere la grandezza di San Pietro. Visto che con le mura la chiesa oltrepassa di 200 metri di  lunghezza immaginate quanto possa essere grande.

Tour di San Pietro e Trastevere: La Tomba di  San Pietro

Arrivati al centro della chiesa si viene colpiti da uno straordinario baldacchino in bronzo costruito da Gian Lorenzo Bernini con il bronzo proveniente dal Pantheon. Al centro dell’altare si può ammirare la tomba di Pietro e al centro del baldacchino vi è l’altare del Santo Padre che si trova proprio sopra la tomba di Pietro.

Lasciata la tomba si Pietro si prosegue nel visitare la tomba di Alessandro VII Chigi, straordinaria opera di Gian Lorenzo Bernini eseguito per Alessandro VII prima della sua morte. Terminando la visita della basilica con altre importante opere, ci si inoltra per Piazza San Pietro dove si può vedere la finestra del Papa e la circondata dal noto colonnato di San Pietro di Gian Lorenzo Bernini.

Al termine della visita guidata della Basilica di San Pietro  ci si inoltra con la guida turistica per una piccola strada chiamata Via della Longara  la quale ci conduce a Trastevere. La strada è nota sia per il carcere di Regina Coaeli che per Via delle Martellate; antica strada romana ove vi è il carcere femmine.  Da cui le carcerate potevano guardare dalle finestre le monache che passeggiavano nel loro cortine.

La Piccola Farnesina e Palazzo Corsini

Dopo il carcere di Regina Coeli si passa d’avanti alla Piccola Farnesina, straordinaria  villa rinascimentale della Famiglia Chigi. Con al interno importanti interventi architettonici e pittorici di Bramante, San Gallo,  Raffaello, Sebastiano del Piombo, Giulio Romano, Il Sodoma, e per finire Angelo Poliziano. La visita alla villa è possibile ma la guida turistica di Roma  in questo tour si soffermerà solamente all’esterno. Perché la vista interna richiede una prenotazione è può essere svolta con largo anticipo. Dinanzi a Villa Farnesina vi è Palazzo Corsini altro straordinario esempio di architettura tardo barocco definito barocchetto romano eseguito da Ferdinando Fuga per la famiglia Corsini.

Il Palazzo è sede della Galleria Nazionale di Arte Antica, dove all’interno vi oltre  a una ricca collezioni di pitture, anche la sede dell’Accademia dei Lincei. La più prestigiosa accademia culturale e scientifica in Italia. Volendo lateralmente al Palazzo Corsini vi è anche l‘orto botanico di Roma, il quale è situato nei giardini di Palazzo Corsini.

Proseguendo il nostro Tour di San Pietro e Trastevere si arriva a Porta Settimiana accedendo a Trastevere. La Porta era anticamente considerato anche il confine tra il XIII ed il XIV rioni di Roma conosciuti come Trastevere e Borgo.

Le mura Aureliane arrivavano fino a li e proteggendo l’ingresso nell’antica Roma. In seguito agli sventramenti del Tevere fu tutto modificato e le Mura Aureliane che passavano per quella zona furono demolite per facilitare il transito e anche la costruzione della parte moderna di Trastevere.

Arrivati a Trastevere ci si inoltre per le piccole stradine della vecchia Roma per assaporare un po i vecchi tempi, della Roma dei primi del Novecento e fermarsi a pranzo per degustare un ottima carbonara o una buona cacio e pepe accompagnati da un fresco Frascati.

About wp_3581807 230 Articles
Roma Guide Turistiche di Roma. Visite guidate a Roma, Visite Guidate a Tivoli, Visite Guidate a Ostia Antica. Tour personalizzati di Roma. Guida turistica abilitata di Roma.