Borromini a Roma: Guida Turistica di Roma tour del barocco

Borromini a Roma

Borromini a Roma: Guida Turistica di Roma tour del Borromini

Francesco Borromini è uno dei più importanti architetti barocchi a Roma. Possiamo dire che Borromini a Roma sia stato forze l’unico grande architetto, invece gli altri artisti barocchi come Bernini, Algardi e Pietro da Cortona siano stati dei semplici artisti. Questo fa si che Borromini abbia avuto un importante capacità nella progettazione, malgrado le grandi dispute che vi siano stato con l’antagonista Gian Lorenzo Bernini. 

Vediamo ora come cominciare un tour di Borromini a Roma.

In primo luogo credo che sia fondamentale cominciare dalla sua opera più nota a Roma. La chiesa di San Carlo alle quattro fontane. Poco distante dal Quirinale. Borromini con quest opera riesce a manifestare l’espressione più pura del Barocco Romano. Inteso in particolar modo come architettura e non tanto come decorazione. Ma come struttura fisica.

La chiesa di San Carlo alle quattro fontane è composta dalla chiesa con accanto il chiostro. Straordinaria opera creata in un piccolissimo spazio con delle incredibili balaustre nel primo piano con al centro un piccolo pozzo. Borromini riesce a dare una vera e propria musicalità aritmetica che riesce a trasferire attraverso le colonne; poste una dritta e l’altra al rovescio.

Palazzo dei Filippini 

Altra opera di Bernini a Roma di raffinata bellezza e leggerezza architettonica è il Palazzo dei Filippini a Monte Giordano. Collocato tra Piazza dell’Orologio e Corso Vittorio Emanuele. Il Palazzo è attaccato alla Chiesa Nuova da dove si possono ammirare le particolari finestrelle del Palazzo de Filippini in terracotta, che creano una particolare incorniciatura a parentesi graffa. Mentre lo straordinario coronamento mistilineo sintetizza i timpani curvo e triangolare della facciata della Chiesa Nuova.  Presso l’interno è noto sempre per opera del Borromini il famoso lavamani di marmo bianco e cipollino sempre su disegno del Borromini.

Basilica di San Giovanni in Laterano

Sappiamo bene che la Basilica di San Giovanni Laterano è la priva e vera basilica di Roma visto che parliamo della Cattedrale di Roma realizzata sotto l’Imperatore Costantino.

La basilica ebbe molti restauri, quello che a oggi è il più visibile è quello del Borromini il quale collocò al suo interno una schiera di sculture di santi all’interno di nicchie. Rimaneggiando le antiche pitture che fece Gentile da Fabriano. Borromini sotto il Papa Alessandro VII fece rimuovere le antiche porte della Curia Iulia per poi collocarle nella Basilica di San Giovanni in Laterano utilizzate come portale di accesso. Inoltre Borromini progetto lo straordinario capolavoro delle nicchie incastonate a delle semi colonne le quali danno una particolare ondulazione alla navata centrale della chiesa, di chiara ispirazione Adrianea. Interessante anche notare il pavimento bianco e nero, il qual e rappresenta esotericamente il passaggio dalla vita alla morte. Con chiara simbologia massonica.

 

 

About wp_3581807 235 Articles
Roma Guide Turistiche di Roma. Visite guidate a Roma, Visite Guidate a Tivoli, Visite Guidate a Ostia Antica. Tour personalizzati di Roma. Guida turistica abilitata di Roma.