Una visita a Tuscania con la Cattedrale di San Pietro

Tuscania

Un borgo medievale tra i più suggestivi che si trovano nei dintorni di Viterbo e che presenta ai visitatori una serie di bellezze paesaggistiche non indifferenti. Tuscania è una città etrusca in grado di offrire attrattive di ogni genere anche in materia di tradizioni enogastronomiche e culturali.
L’intera città è circondata da mura medievali che contribuiscono a creare quel clima di borgo storico tipico di tutto il territorio della Tuscia. Il centro storico di Tuscania in particolare è un luogo da visitare e nel quale perdersi.

È possibile personalizzare il tour di Tuscania prevedendo anche altre destinazioni in base alle esigenze dei singoli gruppi.

Durata: I tour di Tuscania hanno una durata di 2 o 3 ore a seconda delle richieste.
Luogo: Appuntamento da definirsi.
Guida: Guida Turistica Professionista abilitata.
Modalità: Ingresso non incluso

Tour di Tuscania

Tuscania è un susseguirsi di monumenti storici ed ampie piazze che ruotano attorno al centro storico. Da qui si snodano diverse vie e stradine, alcune delle quali di grande impatto come nel caso della Via degli Archi. Suggestiva è anche il Largo Belvedere da dove è possibile godersi una vista da cartolina su tutta la città di Tuscania.
Un tour di Tuscania passa poi inevitabilmente dal Lago delle Sette Cannelle con la fontana omonima risalente al periodo etrusco. Per chi visita questo delizioso borgo medievale poi, il consiglio è quello di lasciarsi ammaliare da gusti e profumi della cucina locale: come in tutta la Tuscia, anche a Tuscania le tradizioni enogastronomiche sono ben radicate nella cultura.

La Cattedrale di San Pietro

Uno dei luoghi simbolo della città di Tuscania è la Cattedrale di San Pietro che sorge sul colle omonimo, chiamato anche colle dell’Acropoli. La Cattedrale di San Pietro è una basilica meravigliosa in stile romanico all’interno della quale sono presenti diversi mosaici ed altri reperti di assoluta importanza. Molto suggestiva è poi l’area della cripta in stile gotico.
Dal colle di San Pietro, subito fuori dalla basilica, è possibile godere di una panoramica piuttosto ampia sulle vallate circostanti. Sempre sullo stesso colle è possibile visitare anche la Chiesa di Santa Maria Maggiore.