Michelangelo a Roma: Dove vedere Michelangelo

Roma Guide Turistiche Capella Sistina

Michelangelo a Roma

Michelangelo a Roma: Dove vedere Michelangelo

Il tour di Michelangelo a Roma è un tour che si può richiedere anche in combinazione con altri monumenti di Roma. L’esperienza comincia dalla basilica di San Pietro in Vincoli dove si può vedere la straordinaria scultura del Mosè. Eseguita da Michelangelo prima dei suoi trentanni. La scultura gli fu commissionata da Papa Giulio II della Rovere per la basilica di San Pietro.

In seguito alla morte del Papa Giulio II fu deciso di collocare la scultura presso la chiesa che apparteneva alla famiglia della Rovere. Pertanto Michelangelo non completò il monumento sepolcrale ma fece solo la parte sottostante della scultura con Mosè, Lia ed Rachele. E la parte sovrastante fu terminata da Raffaello da Montelupo.

Proseguendo il nostro tour di Michelangelo dalla chiesa di San Pietro in Vincoli si passa al campidoglio; dove oggi vi è la sede dei Musei Capitolini. Tra i più importanti musei di Roma. La piazza fu interamente disegnata da Michelangelo con di due grandi edifici laterali e il corpo centrale oggi sede del Comune di Roma. La piazza al centro ospita una scultura bronzea prelevata da Michelangelo dalla basilica di San Giovanni in Laterano e rappresenta l’imperatore Marco Aurelio.

Lasciando Piazza del Campidoglio si arriva a Santa Maria della Minerva dove vi è un altra scultura attribuita a Michelangelo, il Cristo risorto. Interessante notare la proporzione la quale non è così esatta come le altre sculture dell’artista. Ecco il perché viene definita come attribuzione ad oggi non si ha una totale conferma che veramente la scultura sia veramente sua.

Michelangelo  in Vaticano

Lasciando il centro storico di Roma andiamo verso il Vaticano per ammirare le sue opere più importanti. In ordine di età l’artista all’età di circa 25 anni compie la scultura della Pietà. Straordinaria opera marmorea eseguita con marmo di Carrara che rappresenta la morte di Gesù. L’artista era cosi giovane che le persone non credevano che realmente fosse stata eseguita da un artista cosi giovane. A tale riguardo Michelangelo mise una benda tra il petto di Maria proprio a confermare che fosse stata eseguita veramente da lui.

Lasciando la Pietà ci si inoltra nei Musei Vaticani  dove possiamo vedere la Cappella Sistina. Eseguita in due tappe; la prima tappa dipingerà il soffitto con le storie dell’antico e nuovo testamento. E la second tappa il Giudizio universale, il quale sarà terminato verso il 1545 circa.

L’artista oltre al impegno preso per la Cappella Sistina dipingerà anche la Cappella Paolina, la quale non è visibile al pubblico e pianificherà anche la grande cupola della basilica di San Pietro. Rendendo la città di eterna grazie alla straordinaria cupola alta oltre 135 metri.

About wp_3581807 235 Articles
Roma Guide Turistiche di Roma. Visite guidate a Roma, Visite Guidate a Tivoli, Visite Guidate a Ostia Antica. Tour personalizzati di Roma. Guida turistica abilitata di Roma.