Guida Turistica privata a Roma

Guida Turistica privata a Roma
Guida Turistica privata a Roma

Guida Turistica privata a Roma

Quale è la differenza tra una guida turistica a Roma e una guida turistica privata a Roma?

In realtà non vi è una differenza molto grande tra le due posizione professionali, vi è da notare però che una guida turistica privata a Roma, lavora prevalentemente con gruppi o famiglie in forma privata.

Il che significa che quando si contatta una guida privatail numero delle persone è relativo. Visto che la guida è a disposizione per un certo numero di ore, che normalmente vengono definite prima. Un altro aspetto che distingue il servizio privato è che la guida turistica privata quando lavora con uno specifico gruppo o una specifica famiglia; in quel momento lavora solo per loro. Pertanto  non vi sono persone estranee che si inseriscono nel gruppo.

Questo è uno dei vantaggi fondamentali nell’avere una vista guidata privata, perché il servizio è un servizio esclusivo e viene svolto su misura per il cliente. E’ chiaro che il servizio privato è più costoso di un tour di gruppo ma il vantaggio è che è fatto su misura in base alla tipologia del cliente.

Il grande vantaggio di avere un tour privato molte volte è rivoto alle persone che hanno bambini o persone anziane come anche persone che desiderano avere un tour più approfondito culturalmente; portando avanti una vera conversazione.

Come anche avere un tour semplice e leggero che sia un esperienza distrattiva e non implichi molta attenzione da parte dei partecipanti. Come spesso accade che si viene a Roma per un matrimonio, o una festa e le persone hanno desiderio di divertirsi ma nello stesso tempo conoscere qualcosa di nuovo e di differente accompagnati da una guida turistica professionale. 

Guida turistica professionale

Un altro aspetto importante riguardo le guide turistiche private, è dovuto al fatto che ognuno ha una formazione differente e riesce a trasmettere l’immagine del luogo in modo differente da altre persone. Certo ciò che è importante è che la guida turistica si abilitata, ossia che abbia fatto il concorso di Stato e lo abbia passato e sia regolarmente iscritta presso l‘elenco delle guide turistiche di Roma o del Lazio.

Vi è da notare inoltre; un altro aspetto che la professione della guida turistica negli ultimi anni ha subito varie trasformazioni a causa delle discipline europee. Facendo si che molte guide di altre regioni o città esercitano la professione in altre città.

Ecco il perché consigliamo sempre di domandare dove la guida ha conseguito la sua abilitazione. Anche se può risultare a volte non cortese da parte vostra, ma se richiedete una guida di Roma privata è sempre meglio avere una guida abilitata a Roma e non una guida nazionale, facendo valere la stessa regola per Venezia o Firenze.

Il motivo di questa precisazione è dovuta al fatto che una guida abilitata a Roma, non solo vive a Roma. Ma ha una formazione molto più completa e approfondita della città. E questa la distingua anche da un punto di vista di professionalità, perché è chiaro che una guida turistica privata di Roma si abituata a lavorare con certi standard professionali. 

Visto che Roma è una meta molto importante a livello internazionale, facendo chiaramente intendere che una guida turistica privata a Roma; ha mediamente un livello oltre professionale più alto anche un livello di conoscenza linguista più abituata a lavorare con il turismo internazionale.

Come cercare una guida turistica privata a Roma

Personalmente consigliamo sempre di seguire dei consigli di amici se hanno avuto la possibilità di visitare Roma. O anche tramite internet chiaramente è la fonte principale e da li cercare la guida o le guide che facciano al vostro caso. Poi se credete potete sempre verificare il loro nome nell’elenco guide turistiche abilitate della regione Lazio. In tal modo potete avere una certa garanzia che siano realmente abilitate.

Cosa visitare con una guida turistica privata a Roma

E chiaro che con una guida privata si può visitare tutto ciò che desidera, avendo poi più tempo a disposizione si possono anche creare delle attività complementare in base alle esigenze del cliente.

Quello che è importante comprendere che l’ausilio di una guida privata è fondamentale nei primi momenti del vostro arrivo a Roma, questo perché; in poco tempo riesce a darvi una chiara visione della città. Sia dal punto di vista culturale che organizzativo ecco perché è molto importante. Anche perché vi è un aspetto pratico  organizzativo fondamentale nel pianificare le attività.

Se voi non siete di Roma e pensare di fare tutto senza una guida è una grande perdita di energia e di denaro. Perché è vero che la guida ha un costo, ma grazie alla sua consulenza riesce a rendere il vostro viaggio efficiente leggero e gradevole.

Molti arrivano a Roma pensando di conoscerla e fare tutto da sé, ma ricordate che Roma è la città più grande in Europa e le cose ed i modi per vederla e conoscerla sono tantissimi.

Cosa visitare a Roma

Molto chiaramente dipende dal vostro badget economico, perché è chiaro che il servizio è un servizio professionale e privato. Noi come guide turistiche consigliamo sempre di cominciare con un tour panoramico il primo giorno, in particolar modo se non siete mai venuti a Roma è utile fare un tour orientativo della città.

Il tour più classico è il Tour della Roma barocca, visitando la fontana di Trevi, Piazza di Spagna, Piazza Navona, il Pantheon, Campo dei Fiori ed infinr Piazza Farnese con la splendida via Giulia. Ricordiamo che il tour medio è di circa 3 ore e quando si richiede una guida privata a Roma, vi è una tariffa base che è minimo di tre ore o a volte si può fare un prezzo forfettario in base alle esigenze.

Un altro tipo di Tour che si effettua è il Tour del Vaticano privato. Che consiste nel visitare i Musei Vaticani con la Cappella Sistina e la Basilica di San Pietro. Anche questo tour ha una durata di circa 3 ore, e si comincia sempre incontrando la vostra guida o in albergo o direttamente ai Musei Vaticani.

Ed in fine l’altra richiesta che ci viene sempre fatta è quella di avere una Guida Privata al Colosseo. Visitando in tal modo il Colosseo e Foro Romano e Palatino in forma privata. Anche questo tour ha una durata di tre ore, dove si visita il Colosseo dentro con anche il piano superiore e poi si prosegue per visitare il Palatino ed infine il Foro Romano. Volendo dopo il Foro Romano se rimane tempo si prosegue per visitare l’altare della Patria con il Foro Romano dall’alto.

 

About wp_3581807 275 Articles
Roma Guide Turistiche di Roma. Visite guidate a Roma, Visite Guidate a Tivoli, Visite Guidate a Ostia Antica. Tour personalizzati di Roma. Guida turistica abilitata di Roma.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*