Un’escursione guidata all’isola di Ponza

isola-ponza-tour

Un tour dell’isola di Ponza, in provincia di Latina, uno dei luoghi più amati dai romani durante i mesi più caldi. Una meta turistica molto battuta che appartiene alle isole Pontine che comprende diversi luoghi di interesse da visitare.
Al primo posto ovviamente, il mare e le spiagge di scogli, tipiche di questi lidi, alternate a calette. Si parla in tutto di quasi 40 chilometri di costa frastagliata che va a dare vita ad insenature e baie dove è possibile fermarsi per gustarsi il panorama. Molte di queste sono raggiungibili a piedi, passando dagli scogli, altre esclusivamente con una barca. Che a Ponza è fondamentale per poter effettuare un tour completo ed esaustivo.
Ovviamente le escursioni tra mare, insenature e baie sono consigliabili soprattutto nei mesi estivi, quelli più caldi, nei quali ci si può gustare anche qualche ora in una delle molteplici spiagge magari assaporando un buon pranzo, dato che da queste parti i piatti a base di pesce sono molto appetitosi.

Mare e non solo: cosa vedere a Ponza

Ma al contrario di quanto si tende a pensare solitamente, una visita a Ponza non comprende solo mare, spiagge, baie ed insenature varie con gli splendidi colori che il panorama marino può offrire; ci sono sparsi diversi altri luoghi di interesse a partire proprio dal centro storico di Ponza. Qui sorge la Chiesa dei Santi Silverio e Domitilla, che domina il centro ed il mare di Ponza con affreschi ispirati alla Cappella Sistina.
E poi il porto borbonico, voluto da Ferdinando IV di Borbone, struttura a ferro di cavallo in grado di regalare un colpo d’occhio suggestivo; le case grotte tipiche del luogo, abitazioni scavate nella roccia ed utilizzate fin dalla preistoria; il Museo Etnografico di Ponza dove si può trovare un ricco archivio storico di tutto ciò che riguarda l’isola.

I luoghi più suggestivi di Ponza

Tornando a tutto ciò che riguarda direttamente il mare, altri luoghi suggestivi da visitare a Ponza sono le Grotte di Pilato, veri e propri cunicoli scavati nella roccia lungo tutta la costa a ridosso delle acque limpide locali che possono essere visitate in barca.
Lo scoglio della Tartaruga, il cui nome deriva dalla forma che ricorda una testuggine; le piscine naturali, che si trovano su un sentiero vicino allo Scoglio della Tartaruga e che sono 3 piscine naturali, un piccolo paradiso nel quale farsi un bel bagno.
In sostanza l’isola di Ponza in provincia di Latina è un fiore all’occhiello della costa laziale; un luogo tranquillo con splendidi scenari, mare limpido, colori suggestivi, grotte artificiali e necropoli di epoca Romana.