Come visitare i castelli Romani

Castelli Romani escursioni
Castelli Romani escursioni

Come visitare i Castelli Romani

Come visitare i Castelli Romani per poter sfruttare al meglio gli incantevoli luoghi che sono ai Castelli Romani. Con i suoi antichi borghi, laghi e fiumi. Come sappiamo i Castelli Romani sono una zona vulcanica e a sua volta sono una zona molto estesa.

Da un punto di vista pratico per visitare i Castelli Romani occorrono minimo due giorni,  e bisogna visitarli in macchina, pullman o van con autista privato. Proprio perché sono grandi;  e il tipo di attività che vengono svolte sono attività escursionistiche dove in un giorno si possono visitare quasi tutti i borghi antichi dei castelli Romani.

Vediamo ora cosa fare ai Castelli Romani.

1 Visitare il lago di Nemi,

Come primo posto che si consiglia da vistare è il lago di Nemi dove si può scendere e passeggiare sul lago anche se vi è da notare che il lago è ancora lasciato in maniera naturale. Accanto al lago di Nemi vi è anche il Museo di Nemi dove si possono vedere le antiche navi ritrovate e scavate nel lago durante la seconda guerra mondiale.

Arrivando al lago non potete omettere di salire al paese con il suo splendido centro storico dove vi è un piccolo borgo con tanti piccoli negozi che vendono le famose fragoline di Nemi, con anche una vasta scelta di vini della zona e la tipica porchetta di Ariccia.

2 Via del Laghi

Lasciando Nemi proseguite verso la Via dei Laghi, dove si può fare una bella escursione in auto per tutta la via dei laghi che circonda tutta la zona di Nemi e Castel Gandolfo. Volendo si può anche entrare nel bosco i e raccogliere le note castagne di Nemi.

3 Castel Gandolfo

Terminata la Via dei Laghi si può proseguire sulla sinistra per salire a Castel Gandolfo; dove si può visitare il borgo antico con la parte esterna del Palazzo Pontificio. Su richiesta si può visitare anche la parte interna ma occorre prenotare, e comprare i biglietti in anticipo. Sia per il Palazzo Pontificio che per i giardini.

Sempre a Castel Gandolfo vi è anche la passeggiata lungo lago, dove si ò fare una lunga passeggiata a Castel Gandolfo con anche il pranzo visto che lungo lago ci sono molti ristorante adatti anche ai grandi gruppi. In quanto nel borgo antico vi sono limitazioni con il bus e i ristoranti a volte non prendono grandi gruppi.

4 Ariccia

Da Castel Gandolfo si può proseguire per Ariccia; dove è simpatico arrivarci per prendere la porchetta come anche il caffè. I ristoranti di Ariccia sono moltissimi, ed avvolte un “po caciaroni” se preferite cercare qualcosa di qualità e di tranquillo consiglio di cercare verso Frascati o Castel Gandolfo. Ad Ariccia è molto bello da visitare Palazzo Chigi che è a pagamento e ne vale la pena se rimanete più giorni

5 Grotta Ferrata 

Sempre su come visitare i castelli Romani, dopo Ariccia conviene tornare indietro per visitare l’Abbazia di Grotta Ferrata una delle più antiche abbazie ortodosse in Italia. L’Abazia ancora oggi ha il rito ortodosse e se vi capita visitatela ed assistete alla messa. Dove potrete vedere e seguire la messa ortodossa. L’abazia è molto bella da visitare e vale la pena farci un salto.

6 Frascati

Come ultima tappa della giornata vi consiglio di terminare a Frascati, il qual è il borgo più grande della zona. Dove ci sono molti alberghi e ristoranti per grandi gruppi e a sua volte vi sono molte passeggiate e shopping da fare in zona. Da un punto di vista Frascati è uno dei borghi più grandi ed è molto bello vistiare le ville che sono intorno alla zona.

Guide turistiche dei Castelli Romani Visite guidate ai Castelli Romani 

About wp_3581807 318 Articles
Roma Guide Turistiche di Roma. Visite guidate a Roma, Visite Guidate a Tivoli, Visite Guidate a Ostia Antica. Tour personalizzati di Roma. Guida turistica abilitata di Roma.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*