Una visita a Tuscania e alla Cattedrale di San Pietro

Tuscania

Uno dei più suggestivi borghi medievali vicino a Viterbo. Presenta ai visitatori una serie di incredibili bellezze paesaggistiche. Tuscania è una città etrusca che offre tradizioni enogastronimiche e culturali.

Una visita a Tuscania e alla Cattedrale di San Pietro

Uno dei più suggestivi borghi medievali vicino a Viterbo. Presenta ai visitatori una serie di incredibili bellezze paesaggistiche. La città  è una città etrusca che offre tradizioni enogastronimiche e culturali di grande rilievo. La città è circondata da mura medievali che contribuiscono a creare una tipica atmosfera da borgo storico sul territorio della Tuscia. Il centro storico di Tuscania in particolare è un luogo da visitare e in cui perdersi.

È possibile personalizzare il tour di Tuscania prevedendo anche altre destinazioni in base alle esigenze dei singoli gruppi. Tuscania è un susseguirsi di monumenti storici e grandi piazze messe intorno al centro storico. Ci sono diverse strade alcune delle quali sono di grande impatto come nel caso della Via degli Archi. Suggestivo è anche il Largo Belvedere da cui si gode una vista da cartolina sulla città di Tuscania. Un giro per Tuscania passa inevitabilmente dal Lago delle Sette Cannelle con la fontana che porta lo stesso nome, risalente al periodo etrusco. Per chi visita questo delizioso borgo medievale il consiglio è di lasciarsi incantare dai sapori e dai profumi della cucina locale: a Tuscania le tradizioni enogastronomiche sono ben radicate nella cultura. Basta chiedere e cercare…

La Cattedrale di San Pietro

Uno dei luoghi simbolo della città di Tuscania è il Duomo di San Pietro che sorge sull’omonimo colle, chiamato anche colle dell’Acropoli. La Cattedrale di San Pietro è una meravigliosa basilica in stile basilicale all’interno della quale si trovano diversi mosaici e altri reperti di assoluta importanza. Molto suggestiva è la zona della cripta in stile gotico.
Dalla collina di San Pietro, appena fuori dalla basilica, è possibile godere di una vista abbastanza ampia sulle valli circostanti. Sulla stessa collina è possibile visitare anche la Chiesa di Santa Maria Maggiore.