Itinerari della Roma Antica: Visita guidata di 4 giorni in pieno relax

Colosseo visite

Itinerari della  Roma Antica: Visita guidata in 4 giorni in pieno relax. Questo  è un itinerario redatto dalle nostre guide turistiche di Roma ed è indicato in particolar modo alle agenzie di viaggio che desiderano fare degli itinerari di Roma mirati per più giorni per gruppi o per famiglie.

Per quanto riguarda l’itinerario della Roma Antica per gruppi al disopra di 12 persone occorre sempre vedere se il gruppo vuole fare l’itinerario della Roma antica a piedi o con un bus a disposizione.

Per oltre sette persone il gruppo è obbligato a prendere un minibus con l’obbligatorietà di far scendere il gruppo al Circo Massimo o Celio.

Vediamo ora un la Roma Antica:  visita guidata di 4 giorni in pieno relax

 

 Roma Antica: Visita guidata 1°giorno in peno relax

Arrivo a Roma e incontro con la vostra guida di Roma per la visita guidata del Circo Massimo, Colosseo interno o esterno in base alle opzioni che potete richiedere visto che sono molte ne elenco alcune qui sotto in tal modo si possono valutare anche i costi d’ingresso.

Vi è da notare che il biglietto dell‘area Archeologica del Colosseo, prevede con lo stesso biglietto  l’ingresso sia al Colosseo dentro che al Palatino e Foro Romano.

Poi vi sono degli altri biglietti che prevedono anche il terzo anello del Colosseo, i sotterranei del Colosseo e anche la casa di Augusto al Palatino. La gestione della biglietteria del Colosseo è alquanto complessa e bisogna prenotare e acquistare i biglietti con molto anticipo.

Dopo la visita guidata del Colosseo si visita il Foro Romano, Palatino e via dei Fori imperiali arrivando fino al Campidoglio. Tempo libero per il pranzo e dopo il pranzo proseguimento per la visita dei Musei Capitolini. Dopo il tour dei Musei Capitolini si scende dalla grande scalinata per tornare al bus e proseguire la panoramica di Roma in bus fino al ritorno in hotel o luogo convenuto con la guida.

 Roma Antica: Visita guidata 2°giorno in peno relax

L’itinerario della  Roma Antica: la visita guidata nel 2°giorno comincia con l’incontro della vostra guida allo scarico bus di Via Petroselli  per la visita della area sacra di Sant’Omobono, per poi proseguire la visita guidata nella basilica minore di San Nicola in Carcere o San Nicola di Mira con le sua parte sotterranea costruita all’interno dell’antico tempio di  Giano, Spes e Giunone Sospita. Per poi visitare il  Tempio di Portuno e il Tempio di Ercole al foro Boario.

La sciato il tempio si attraversa la strada per visitare la Chiesa Santa Maria in Cosmedin, importante chiesa di epoca Medievale e molto nota nel mondo perché  vi è custodita la bocca della verità, dove ha luogo l’antica leggenda che dice che tutte le persone bugiarde che mettono la loro mano all’interno della bocca perderanno la loro mano. La chiesa è inoltre importante per l’interno di epoca medievale e anche per le decorazione musive di cui alcune provengono dall’antica basilica di San Pietro.

Lasciata la basilica di Santa Maria in Cosmedin, su richiesta anticipata del gruppo si può anche richiedere la visita interna del Mitreo di Circo Massimo che si trova proprio li accanto. Come ripeto è una visita interessante ma che deve essere richiesta e organizzata con molto anticipo. Si prosegue per la vista del antico Arco di Giano e Antico Arco degli argentieri con accanto la chiesa Medievale di San Giorgio al Velabro. Lasciando la zona si ritorna indietro per arrivare al teatro di Marcello, altra antica struttura di epoca Romana costruita da Augusto dopo la morte del nipote Marcello. Per poi in epoca medievale essere modificata con una residenza privata detta Palazzo Orsini.

Si attraversa la zona sottostante al Teatro di Marcello prestando attenzione ai resti romani in particolar modo al tempio di Apollo Sosiano molto ricco di decorazione che risalgono V secolo a.c. Si arriva cosi’ al noto portico d’Ottavia e al ben noto Ghetto ebraico. Noto quartiere che rinchiudeva la comunità ebraica fino al 1870. Oggi si chiama  ancora “er ghetto” ma non è dispregiativo come poteva esserlo nei tempi antichi. A questo punto prima di proseguire la visita guidata si consiglia una buona sosta pranzo al ghetto con prodotti tipici romani nelle antiche Osteria della vecchia Roma.

Lasciando il Ghetto si prosegue per la visita guidata della Roma Antica passando per il centro storico di Roma dove la visita guidata sarà focalizzata sulla Roma Antica. Con sosta in particolar modo ai tempi arcaici di largo argentina, il Pantheon Romano e il tempio di Adriano.

 

 Roma Antica: Visita guidata 3°giorno in peno relax

L’itinerario della Roma Antica: la visita guidata  nel 3 giorno prosegue con la visita interna delle terme di Caracalla e proseguimento sulla Via Appia per fare una sosta alla tomba di Cecilia Metella e visita anche la chiesa di Dominis quo Vadis antica chiesa dove la tradizione vuole che vi sia l’orma del piede di Gesù. Lasciata la chiesa di Dominis quo Vadis si vistano le Catacombe di San Sebastiano importantissimo esempio di sepoltura Romana a Roma. Le catacombe di San Sebastiano a oggi fanno ancora  parte del Vaticano e sono gestite dai padri Gesuiti.

Lasciata la l’Appia Antica, antica strada che risale al 312. a.c si prosegue per la visita guidata  del pomeriggio con la visita di Palazzo Massimo. Capolavoro dei musei Romani dove sono custoditi i più importanti mosaici di Roma e in particolar modo i più importanti affreschi della Roma Antica. Il museo di Palazzo Massimo alle terme è noto nel mondo per gli affreschi della Casa di Livia di Primaporta ed anche per la ricca collezione di sculture marmore e bronzee di epoca romana.

 

 Dintorni di Roma: Villa d’Este e Villa Adriana

Per l’itinerari del quarto giorno si consiglia sempre una visita guidata fuori porta come ad esempio a Tivoli o a Palestrina. Essendo delle località a circa 30 km di distanza possono essere organizzate sia in mezza giornata che in una giornata intera. L’itinerario ideale e quello di fare al mattino il tour di Villa Adriana e nel pomeriggio fare il tour di Villa d’Este dopo pranzo. La visita guidata chiaramente si sviluppa in circa 7 ore e dopo la visita di Villa d’Este si prosegue la passeggiata per visitare l’antico tempio della Sibilla. Importante monumento di Tivoli che si affaccia sulle splendide cascate del fiume Aniene.

Al mattino la visita consiste nel visitare buona parte di Villa Adriana, visto l’enorme dimensione della villa non si riesce a fare tutto perché risulterebbe troppo faticoso per i turisti del gruppo. E nel pomeriggio la visita di Villa d’Este viene visitata sia dal punto di vista del palazzo rinascimentale con tutte le sue fontane. L’itinerario in questo modo risulta più leggero per i visitatori.

NB: Le visite guidate saranno sempre svolte da professionisti che esercitano come prima professione, la professione di Guide Turistiche di Roma, e sono tutti in possesso di regolare licenza professionale e relativo titolo di laurea. Gli itinerari sono calibrati in base all’esperienza professionale ma possono essere modificati in base alle esigenze del gruppo. Per qualsiasi informazione potete contattarci al seguente link.