Foro Romano: cosa è il Foro Romano

foro-romano

Il Foro Romano

Dopo molti circa 30 di professione come guida turistica di Roma non mancano mai le persone che mi chiedono  che serve il Foro Romano” o che cosa è il Foro Romano o che vuol dire Foro Romano?

Queste sono le domande principale che i visitatori fanno durante la loro visita nel Foro Romano. Visitare il foro Romano è abbastanza semplice basta prenotare una guida turistica di Roma e acquistare i biglietti on line e il gioco è fatto. Personalmente consiglio sempre di visitare il foro romano al mattino presto. Il biglietto che si acquista è un biglietto valido sia per il Foro Palatino e Colosseo. Importante però notare la tipologia di biglietto da acquistare! I biglietti dei Fori romani sono acquistabili si sito ufficiale. Basta digitare su Google “foro romano biglie sito Ufficiale” e vi apparirà il loro sito dove potete vedere una carrellata di orari e di tour che si svolgono ogni giorno.

Biglietti del Foro e Colosseo

Vi è da notare un aspetto importante però che acquistando il biglietti Colosseo e Foro Romano dal sito ufficiale ricordatevi di prendere solo i biglietti. Perché vi sono delle voci che propongono anche il servizio guida il quale servizio guida è limitato nei tempi e nei percorsi. Perciò consiglio sempre di prendere una “guida turistica privata di Roma” in tal modo il tour è un tour privato di Roma e dei fori Romani visto che gli orari con una guida privata sono organizzate in base alle vostre esigenze ed ai vostri tempi. Tornano a noi vediamo come arrivare in primis al Foro .

Bene vi sono due entrate che consente l’accesso ai fori romani, una a via della Salara Vecchia che si trova proprio in Via dei Fori imperiali. Un altro ingresso si trova anche difronte al Colosseo. Bisogna però fare attenzione in base ai biglietti perché spesso vi è molta confusione e non si capisce bene come fare ad accedere e quale fila bisogna prendere per entrare al foro romano vista la grande confusione. Ad ogni modo vi ricordo che le guide turistiche di Roma hanno un accesso speciale e si fa molto prima. Entrando nel sito archeologico vediamo subito una grande strada che attraversa il foro  la quale si chiama Via Sacra ed è la strada di riferimento da percorrere sia in salita che in discesa perché su questa strada sono allineati buona parte dei monumenti del foro romano.

Vediamo come è fatto il foro :

Abbisogna immaginare un grande rettangolo diviso in una parte orientale centrale e occidentale e si trova nel mezzo delle sette colline che hanno fatto Roma. I sette colli di Roma sono il luogo dove tutto ebbe inizio dalla fondazione di Roma avvenuta nel 753 a.c. con la famosa fondazione di Roma.

Prima di parlare del foro elenchiamo quali sono i sette colli di Roma:

  • Aventino
  • Palatino
  • Campidoglio
  • Quirinale
  • Esqulino
  • Celio
  • Viminale

Quando ci si trova nella parte centrale del foro romano e guardando a nord abbiamo il campidoglio poi destra si ha il Quirinale e Viminale ed Esquilino e a sinistra si vede il Palatino e dietro vi è l’Aventino che è visibile solo dalla parte alta dell’Aventino, alle spalle del foro vi è il Celio che è visibile dal Colosseo. Pertanto come si può ben comprendere il Foro  è nel cuore di Roma e si trova al centro della Roma antica. Inizialmente le attività economica e commerciali si svolgevano lungo il Tevere poi a causa delle grandi inondazioni di Roma fu edificata e bonificata tutta la zona e creato il foro . Attribuire una data certa del Foro Romano è difficile visto che è una vera e propria stratificazione di edifici, storicamente esso risale tra il X e VII secolo a.c. rimanendo in uso fino al 609 d.c.

About wp_3581807 230 Articles
Roma Guide Turistiche di Roma. Visite guidate a Roma, Visite Guidate a Tivoli, Visite Guidate a Ostia Antica. Tour personalizzati di Roma. Guida turistica abilitata di Roma.