Cosa vedere a Roma in 3 giorni: Itinerario con guida turistica

Itinerari religiosi basilica di San Giovanni Roma
Cosa vedere a Roma in 3 giorni

Cosa vedere a Roma in 3 giorni: Itinerario con guida turistica.

Cosa vedere a Roma in 3 giorni: Giorno-1 Museo Vaticano e Roma Antica, Giorno-2 Basiliche di Roma e catacombe, Giorno-3 Centro storico con Villa Borghese. 

 

Giorno-1: Museo Vaticano e Roma Antica:

  • Il primo giorno a Roma consigliamo sempre di cominciare a visitare i Musei Vaticani visto che sono sempre più numerosi i visitatori che visitano i Musei Vaticani.  Prima di arrivare a Roma consigliamo di effettuare tutte le prenotazioni necessarie sia dei Vaticani che della Roma Antica. La visita di Musei Vaticani mediamente ha una durata di circa 3 ore tempo che si entra si ritirano i biglietti e si procede per la visita mediamente non si è fuori dai musei non prima delle ore 12.30-13-00 giusto in punto per l’ora di pranzo. La visita dei Musei Vaticani include anche la basilica di San Pietro sempre se è possibile accedere in Basilica e non vi siano eventi particolari. Normalmente si effettua senza problemi. Terminata la visita dei Musei Vaticani si procede per la Roma Antica per la visita del Colosseo Foro Romano e Palatino. Sempre dipende dalla composizione del gruppo e anche dall’orario d’ingresso nel Colosseo il quale può in certo qual modo vincolare il tour durante la giornata. Anche qui il tour ha una durata di circa 3 ore e si comincia possibilmente con il Colosseo e poi proseguire con il Foro Romano e Palatino per terminare al Campidoglio, tempo permettendo.

Giorno-2: Basiliche di Roma

  • Si comincia dalla Basilica più lontana dal vostro albergo per poi finire a quella più vicina. Anche se la visita delle è un itinerario tendenzialmente religioso è molto interessante. Visito che la Basiliche principale di Roma sono San Pietro, San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore e San Paolo Fuori le Mura. Il tour delle basiliche include anche le catacombe di San Callisto visto che sono vicino alla Basilica di San Paolo e di San Giovanni. Ed anche questo tipo di tour richiede una giornata intera visto che al mattino si possono visitare circa due basiliche con anche la scala santa e nel pomeriggio un altra basilica con le catacombe.

Giorno-3: Centro Storico e Villa Borghese

  • Il terzo e ultimo giorno è sempre consigliabile farlo in una maniera rilassante, anche perché le persone amano molto fare un po di acquisti l’ultimo giorno, prima della partenza da Roma. L’itinerario consigliato e quello di cominciare da Fontana di Trevi, Panteon, Piazza Navona e Piazza di Spagna. Per poi proseguire per villa Borghese e fare una passeggiata sopra il Pincio nella parte alta di Roma. Per chi desidera si potrebbe anche includere la galleria Borghese ma è un programma già ricco. Pertanto consiglio sempre di lasciarlo opzionale che se la galleria richiede una prenotazione anticipata.

Cosa vedere a Roma in 3 giorni? Basta telefonarci per pianificare un itinerario in base alle vostre esigenze di viaggio.

 

 

About wp_3581807 233 Articles
Roma Guide Turistiche di Roma. Visite guidate a Roma, Visite Guidate a Tivoli, Visite Guidate a Ostia Antica. Tour personalizzati di Roma. Guida turistica abilitata di Roma.