Basiliche di Roma: San Pietro in Vaticano e la porta Santa

san pietro musei vaticani

Le Basiliche di Roma

Roma è la culla del cristianesimo ed è per questo che è la città con il maggior numero di chiese nel mondo. Queste chiese, in particolare le basiliche, sono piene di tesori d’arte di vari artisti come Raffaello, Michelangelo, Caravaggio, Bernini e Canova. Quando si passa per Roma è obbligatorio visitare le basiliche di Roma  per sapere un po’ di più sulla storia della città e dell’arte.

Stato Italiano e Stato del Vaticano

A proposito della città, va notato che in essa ci sono due stati: quello italiano e quello vaticano. In questo articolo parleremo di alcune delle basiliche di Roma, tre delle quali sono basiliche papali.

Tra le Basiliche di Roma la  Basilica di San Pietro è la più grande delle quattro basiliche papali di Roma. Si trova nella Città del Vaticano, proprio di fronte alla monumentale Piazza San Pietro e accanto al Palazzo Apostolico. È il simbolo dello Stato Vaticano. La Basilica di San Pietro ospita le manifestazioni più importanti del culto cristiano, come l’inizio e la fine dei giubilei, la proclamazione di nuovi Papi e il funerale dei morti, e la canonizzazione di nuovi santi.

È anche la sede dei riti cattolici, come il Natale, la Pasqua e la Settimana Santa. La Basilica di San Pietro fu costruita nell’anno 320 dall’imperatore Costantino. Secondo la religione cristiana questo è il luogo dove è sepolto l’apostolo Pietro. Nel corso dei secoli, artisti come Michelangelo, Bernini e Bramante hanno contribuito alla ristrutturazione della Basilica e contiene capolavori come la Pietà di Michelangelo, il Baldacchino  di Bernini e la statua di San Pietro di Arnolfo di Cambio.

La cupola progettata da Michelangelo ha una dimensione e un’armonia sorprendenti che sono apprezzate da tutti coloro che la ammirano. Questo si può ammirare sia dall’interno che dall’esterno della Basilica di San Pietro. Le nostre guide vi porteranno in un viaggio nel cuore della cristianità per scoprire i capolavori artistici e architettonici di questa città, come il Colonnato di Piazza San Pietro, che è il miglior esempio di architettura barocca e l’opera urbanistica del genio Bernini.

Piazza San Pietro

In Piazza San Pietro, possiamo evidenziare l’Obelisco Vaticano che è dedicato a San Pietro ed è il punto d’incontro di migliaia di fedeli cattolici di tutto il mondo. Ogni domenica a mezzogiorno, una grande folla si raduna nella piazza per assistere all’Angelus e ricevere la benedizione del Papa che appare alla finestra del suo appartamento. I nostri tour sono pianificati per illustrare i principali siti d’interesse culturale e religioso nei Musei Vaticani, compresa la spettacolare Cappella Sistina, il capolavoro di Michelangelo.